Massimo Caccia nasce a Desio (Mi) nel 1970.

Impegnato principalmente in ambito pittorico, espone in varie mostre collettive e personali.

Nel 2001 realizza un’animazione per la campagna natalizia di Tele+, poi si riposa fino al 2007 quando pubblica la graphic novel Deep Sleep (Grrrzetic Editrice).

Ha pubblicato tre libri con la casa editrice Topipittori e attualmente collabora con il Corriere Della Sera realizzando illustrazioni per il supplemento laLettura. Nei tempi morti prende oggetti comuni e li trasforma in animali. Vive e lavora a Vigevano (PV).

 

Mostre personali selezionate:

2016

Apnea, a cura di Alessandra Redaelli, Varese, Punto sull’Arte (catalogo)

2015

Caos, a cura di Anna Lisa Ghirardi, Brescia, Colossi Arte Contemporanea (catalogo)

2014

Bestie, a cura di Daniele Decia, Milano, Studio D’ars

2013

Pets, Bologna, ZOO

2012

Tilt, a cura di Igor Zanti, Pietrasanta, Gestal Gallery (catalogo)

2011

Double Fantasy, a cura di Ivan Quaroni, Bergamo, Studio d’arte Fioretti (catalogo)

2010

Equilibri, a cura di Ivan Quaroni, Pietrasanta, Gestal Gallery (catalogo)

2009

Home Sweet Home, a cura di Ferruccio Giromini, Pietrasanta, Gestal Gallery (catalogo)

2008

StillL, a cura di Ivan Quaroni, Milano, Angel Art Gallery (catalogo)

 

 

Pubblicazioni:

2013

La più buona colazione del mondo, testo Giovanna Zoboli, illustrazioni Massimo Caccia (ed. Topipittori)

2011

C’è posto per tutti (ed.Topipittori)

2009

Ninna nanna per una pecorella, testo Eleonora Bellini, illustrazioni Massimo Caccia (ed. Topipittori)

2007

Deep Sleep (Grrrzetic Editrice)

2005

Ruga e Tarta, testo Ferruccio Giromini, illustrazioni Massimo Caccia (ed. Hablò)